Impianti

Per la prima volta un kit non solo ottimale in termini di qualità ma che guarda anche alla semplicità ed economicità.

All’interno del kit implantare SIMO, sono alloggiate due ampolle confezionate sterilmente per l’utilizzo intraoperatorio. La prima ampolla contiene l’impianto protetto da un cilindro in titanio puro di grado IV e gli accessori per la procedura chirurgica one/two stage.

La seconda ampolla contiene gli accessori protesici necessari per la realizzazione del manufatto protesico, a seconda dell'indicazione clinica, nelle seguenti indicazioni:

  • Rilevamento della posizione implantare in caso di carico immediato per realizzazioni di protesi definitive di elementi   singoli, partial bridge e framework con tecnologia CAD CAM.
  • Confezionamento di elementi singoli, partial bridge o framework provvisori
  • Materiale necessario alle lavorazioni di laboratorio (cilindro rotazionale/anti rotazionale, vite, analogo)

 

Materiale e lavorazione

Gli impianti dentali SIMO (Simple Implant Maximun Osseointegration) DAISY sono fabbricati in Titanio puro Grado IV, in accordo con la norma ASTM/F-67.

 

Gli impianti linea SIMO sono disponibili in due diverse geometrie di superficie:

  • DOUBLE-LEAD THREAD, "doppio principio di spira".
  • NORMO THREAD, "mono principio di spira".

SIMO DAISY presenta per tutta la linea di produzione implantare un'unica geometria di connessione.

 

SIMO DAISY offre due trattamenti di superficie (Titanio Calcio Fosforo e macchinata):

  • Una linea di superficie trattata (Ti CaP)
  • Una linea di superfice liscia (macchinata)

Connessione e geometrie

La connessione Simo Daisy, presente in tutte le linee implantari amt, deriva da approfonditi studi biomeccanici, in modo tale da superare le nuove e restrittive normative riguardanti la rottura dell’impianto sottoposto a stress meccanico.

Essa deriva inoltre da innumerevoli test che hanno permesso un ideale accoppiamento tra elemento implantare e le sovrastanti strutture protesiche convenzionali, ma soprattutto offre un’eccellente risposta alle pù attuali riabilitazioni protesiche CAD CAM.

Anche le geometrie di superficie sono state studiante per rispondere alle diverse situazioni anatomiche e cliniche.

la linea implantare simo daisy amt presenta le seguenti soluzioni:

  • Impianto ø 3,25 duble-lead thread: da utilizzare esclusivamente negli incisivi inferiori e laterali superiori
  • Impianti ø 3,75 e ø 4,25 double–lead thread: da utilizzare in tutte le situazioni. Il filetto a doppio principio garantisce un'ottima stabilità, è quindi indicato utilizzare questi impianti anche in caso di osso molto soffice.
  • Impianti ø 3,75 e ø 4,25 normo thread: da utilizzare in tutte le situazioni, particolarmente indicato nel caso di impianto post estrattivo.
  • Impianto ø 4,75 normo thread: particolarmente indicato nel caso di impianto post-estrattivo nelle zone posteriori

 

Diametri

La linea implantare simo daisy amt per un ideale utilizzo a secondo della situazione anatomica del paziente presenta i seguenti diametri implantari in due diverse geometrie di superficie:

  • Impianto ø 3,25 prodotto nella versione geometrica duble-lead thread ”spira doppio principio“ da utilizzare esclusivamente negli incisivi inferiori e laterali superiori.
  • Impianti ø 3,75 e ø 4,25 prodotto nelle versioni geometriche double–lead thread, ”spira doppio principio“ da utilizzare in tutte le situazioni. Il filetto a doppio principio garantisce un'ottima stabilità, è quindi indicato utilizzare questi impianti anche in caso di osso molto soffice.
  • Impianti ø 3,75 e ø 4,25 prodotto nella versione geometrica normo thread, “spira mono principio“ da utilizzare in tutte le situazioni, preferibilmente indicato in osso di qualità 1, o 2 e nel caso di sito implantare post estrattivo.
  • Impianto ø 4,75 prodotto nella versione geometrica normo thread, “spira mono principio" preferibilmente indicato in cresta ossea larga in osso di qualità 1, o 2 e nel caso di sito implantare post estrattivo nei settori posteriori.

 

   

Lunghezze

La linea implantare simo daisy amt per un ideale utilizzo a secondo della situazione anatomica del paziente presenta le seguenti lunghezze implantari nelle due diverse geometrie di superficie:

  • Impianto ø 3,25 prodotto nella versione geometrica duble-lead thread ”spira doppio principio“ mm  11,50, mm 13,00, mm 15,00
  • Impianto ø 3,75 prodotto nelle versioni geometriche duble-lead thread ”spira doppio principio“ e normo thread  “spira mono principio“ mm  7,00 , mm 8,50, mm 10,00, mm  11,50 , mm 13,00, mm 15,00.
  • Impianto ø 4,25 prodotto nelle versioni geometriche duble-lead thread ”spira doppio principio“ e normo thread “spira mono principio“ mm  7,00 , mm 8,50, mm 10,00, mm  11,50 , mm 13,00, mm 15,00.
  • Impianto ø 4,75 prodotto nella versione geometrica normo thread “spira mono principio“ mm  7,00 , mm 8,50, mm 10,00, mm  11,50 , mm 13,00, mm 15,00.

   

Superfici

La linea implantare simo daisy AMT viene proposta con due tipologie di superficie:

  • TiCaP: indicata in tutte le situazioni cliniche ed anatomiche mascellari e mandibolari in qualità ossea di tipo 1,2,3,4 in tutti i diametri e lunghezze implantari. Offre rapidi tempi di osteintegrazione particolarmente indicato oltre al posizionamento convenzionale nel posizionamento post estrattivo, negli innesti d’osso e nel rialzo del seno mascellare (inserire descrizione della superficie TiCaP).
  • Macchinato: indicato in tutte le situazioni cliniche ed anatomiche mascellari e mandibolari in qualità ossea di tipo 1,2,3,4 in tutti i diametri e lunghezze implantari. È da prediligere nel trattamento di pazienti con alto rischio di sviluppo di malattia perimplantare, malattia parodontale in tutte le sue manifestazioni cliniche, in pazienti forti fumatori, pazienti affetti da malattie dismetaboliche e in tutte le situazioni anatomiche con carenza o assenza totale di gengiva cheratinizzata.

 

   

Sistemi brevettati

L’utilizzo del cilindro multifunction AMT permette di semplificare e rendere più efficiente sia l’operazione di impianto dentale sia la successiva protesizzazione del paziente.

La linea implantare simo daisy AMT offre l’esclusivo cilindro multifunction che grazie alla sua facile trasformazione da anti rotazionale a rotazionale può essere utilizzato nelle seguenti situazioni:

  • Transfer per presa d’impronta antirotazionale in casi clinici mono-pluri implantari “tecnica cementata”
  • Transfer per presa d’impronta rotazionale in casi clinici pluri implantari per sistemi protesici partial Bridge e fullarch “tecnica avvitata”.
  • Utilizzo per la realizzazione di manufatti protesici provvisori singoli, partial bridge, fullarch.
  • Utilizzo come elemento da laboratorio per la modellazione di abutment, partial bridge, fullarch in previsione della scansione per le procedure di fresaggio CAD CAM.